Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 24/09/2017, 14:13




Rispondi all’argomento  [ 115 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 7, 8, 9, 10, 11, 12  Prossimo
Ecco come guadagnare da piccolo vero fungicoltore! 
Autore Messaggio
Sez. Funghi
Sez. Funghi
Avatar utente

Iscritto il: 23/08/2010, 16:29
Messaggi: 710
Rispondi citando
Per PaolaElena......sai nel piccolo le ballette te le fanno pagare care.......quindi dovresti informarti sul loro prezzo e vedere a quanto riusciresti a vendere i tuoi funghi..............potrebbe andar bene anche un grottino salvo la luce ed il ricambio d'aria e la possibilità di umidificare.........oppure una serra......ma bisogna considerare il periodo di coltivazione per via delle temperature sopratutto....mi riferisco sia a quelle basse che a quelle calde......delle volte, per non spendere soldini conviene coltivare dalla primavera in avanti ed dalla fine dell'estate in avanti, fermandosi nei mesi più freddi...........i discorsi potrebbero essere tanti..........cordialità da Raoul.


07/11/2013, 15:42
Profilo WWW

Iscritto il: 21/10/2013, 15:45
Messaggi: 14
Località: Bisceglie (BT)
Formazione: dipolma di ragioniere programmatore
Rispondi citando
Ciao Paoloelena , per la mia esperienza pregressa quando vivevo in citta' (e non avevo ancora il cascinale agricolo del quale dispongo ora) abitando in uno stabile antico provvisto di stalle sotterranee( vere e proprie grotte scavate nella pietra vergine) mi azzardai a cimentarmi con le prime ballette di cardoncelli allora molto meno diffuse di oggi .
Premesso che la mia stalla era "illuminata" solo da un finestrino che si affacciava sulla strada , un rettangolo di 60 cm per 30 cm quindi piuttosto "buia" ma con temperatura media di 20 gradi ed un tasso di umidita' favorevole, i funghi li ho raccolti per 2 volte nel solo periodo autunnale .
Unica pecca, mi crescevano belli sodi , carnosi e sostanziosi ma TUTTI storti con il cappello concavo richiuso su se stesso .
Per la gestione ...........solite spruzzatine di nebulizzatore manuale 3 volte al giorno e niente terriccio .
Ciao mi auguro di essermi reso utile ;)
P.S. ho raccolto piu' funghi all'epoca che adesso che vivo in aperta campagna poichè impossibilitato economicamente nel realizzare opportune serre isolate dal vento che tende a far essiccare i substrati e dai fastidiosissimi animalucci notturni ghiotti di funghetti appena "sbocciati" .............ciao a tutti .


07/11/2013, 16:41
Profilo

Iscritto il: 06/11/2013, 21:39
Messaggi: 1
Località: Salerno
Formazione: Laurea in Scienze dei beni culturali
Rispondi citando
Buonasera, mi presento, sono Tuna83 da Salerno, appassionata di funghi e montagna e vorrei poter fare della mia passione una piccola attività che mi consenta di creare un po di lavoro tutto mio. Leggendo le vostre discussioni e le vostre riflessioni, mi si sono già sciolti molti dubbi, ma le domande restano ancora tante... come punto di partenza credo anche io, come ben scriveva il sig. Raoul, che per intraprendere questo tipo di discorso, bisognerebbe fare uno screening del mercato sul territorio in cui dovrebbe sorgere tale attività, ed in questo senso mi sto già adoperando per ricavare quante più notizie utili e mi chiedevo se voi sapreste darmi ulteriori informazioni in merito.
Spero mi scuserete se sono stata un po generica nell'esporvi le mie intenzioni, ma risulta sempre difficile poter scrivere tutto, spero di poterlo fare di volta in volta.

Vi ringrazio anticipatamente


07/11/2013, 18:35
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 07/11/2013, 16:52
Messaggi: 12
Località: trebaseleghe veneto
Formazione: progettista meccanico,e progettista di impianti di irrigazione giardini e per serre fungaie
Rispondi citando
[size=85][/size]ciao a tutti mi chiamo claudio e sono nuovo su questo forum e sono appassionato di funghi e mi piacerebbe avviare per business una coltivazione di funghi pleurotus però mio zio ha una baracca che usava come magazzino e in questo periodo sta facendo spazio dentro alla baracca buttando materiale che non serve piu la baracca è grande 15 metri di lunghezza e 20 metri di larghezza và bene per iniziare la coltivazione del pleurotus e ho lavorato 3 anni in una azienda agricola dove coltivano il pleurotus e un pò di esperienza c'è l'hò


07/11/2013, 19:03
Profilo

Iscritto il: 21/10/2013, 15:45
Messaggi: 14
Località: Bisceglie (BT)
Formazione: dipolma di ragioniere programmatore
Rispondi citando
Raoul ha scritto:
Per PaolaElena......sai nel piccolo le ballette te le fanno pagare care.......quindi dovresti informarti sul loro prezzo e vedere a quanto riusciresti a vendere i tuoi funghi..............potrebbe andar bene anche un grottino salvo la luce ed il ricambio d'aria e la possibilità di umidificare.........oppure una serra......ma bisogna considerare il periodo di coltivazione per via delle temperature sopratutto....mi riferisco sia a quelle basse che a quelle calde......delle volte, per non spendere soldini conviene coltivare dalla primavera in avanti ed dalla fine dell'estate in avanti, fermandosi nei mesi più freddi...........i discorsi potrebbero essere tanti..........cordialità da Raoul.


07/11/2013, 19:46
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 01/07/2013, 12:06
Messaggi: 1015
Località: Pesaro
Rispondi citando
Grazie a Raoul e Luigi78 :) :) :) :D

_________________
La vita è una lunga pazienza.


07/11/2013, 21:48
Profilo

Iscritto il: 21/10/2013, 15:45
Messaggi: 14
Località: Bisceglie (BT)
Formazione: dipolma di ragioniere programmatore
Rispondi citando
Paoloelena, quando c'è passione..... specie se condivisa è sempre e solo un piacere ;) grazie a te e grazie ai preziosi consigli di Raoul .


08/11/2013, 16:59
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 07/11/2013, 16:52
Messaggi: 12
Località: trebaseleghe veneto
Formazione: progettista meccanico,e progettista di impianti di irrigazione giardini e per serre fungaie
Rispondi citando
mio zio ha una baracca di 15 metri di lunghezza e 20 metri di larghezza va bene per avviare all'inizio la fungaia aspetto delle risposte


08/11/2013, 18:14
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 07/11/2013, 16:52
Messaggi: 12
Località: trebaseleghe veneto
Formazione: progettista meccanico,e progettista di impianti di irrigazione giardini e per serre fungaie
Rispondi citando
per coltivare funghi sotto serra ci vuole il diploma si o no io ho solo la licenza media va bene si o no aspetto risposte


08/11/2013, 18:55
Profilo

Iscritto il: 21/10/2013, 15:45
Messaggi: 14
Località: Bisceglie (BT)
Formazione: dipolma di ragioniere programmatore
Rispondi citando
Claudio perdonerai il mio pessimismo "apparente" perchè in realta' mi limito a descrivere i fatti senza mezze misure e in via del tutto oggettiva , come per tutte le coltivazioni agricole di grande successo economico mi sa che ci sei arrivato tardi .
Ho un'amico che ha delle serre professionali e realizzate con tecnologie di ultimissima generazione .......il prodotto ormai è di gran lunga superiore alla richiesta e parecchi quintali di funghi (se non fosse per le aziende di conserve ) andrebbero al macero .
Scusami ma ripeto è la relata' .


09/11/2013, 18:12
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 115 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 7, 8, 9, 10, 11, 12  Prossimo



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy