Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 24/11/2017, 18:35




Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
E' un fungo? 
Autore Messaggio

Iscritto il: 13/10/2011, 12:23
Messaggi: 613
Rispondi citando
Di cosa si tratta? Ogni tanto lo vedo sbucare


Allegati:
WP_20170625_12_12_12_Pro.jpg
WP_20170625_12_12_12_Pro.jpg [ 174.05 KiB | Osservato 933 volte ]
10/09/2017, 19:03
Profilo

Iscritto il: 13/10/2011, 12:23
Messaggi: 613
Rispondi citando
Qui, invece, aperto e trovato sotto un olivo


Allegati:
WP_20170819_11_27_27_Pro.jpg
WP_20170819_11_27_27_Pro.jpg [ 147.34 KiB | Osservato 931 volte ]
10/09/2017, 19:05
Profilo
Sez. Miscellanea
Sez. Miscellanea
Avatar utente

Iscritto il: 27/07/2011, 13:09
Messaggi: 23808
Località: Camporosso
Rispondi citando
Dentro ha come della segatura? Se si è un fungo, ne hanno parlato ieri a linea verde (casualmente)....

Ciao

_________________
Nella vita non esistono sfide, ma solo una sfida, quella con te stesso...
La verità autentica è sempre inverosimile. Fëdor Dostoevskij


10/09/2017, 19:08
Profilo WWW

Iscritto il: 13/10/2011, 12:23
Messaggi: 613
Rispondi citando
Ho pensato ad un fungo perché rompendolo si liberano facilmente delle "nuvolette" che ho immaginato potessero essere spore. Sbuca sempre nello stesso punto, pur avendolo tolto diverse volte. Adesso ho cominciato a trovarne uno sotto un olivo. Comunque si disgrega e si riduce in polvere molto facilmente


10/09/2017, 19:18
Profilo
Sez. Funghi
Sez. Funghi
Avatar utente

Iscritto il: 18/11/2012, 20:59
Messaggi: 955
Località: Valdarno Superiore
Rispondi citando
si è un fungo dalla foto è quasi certo uno SLERODERMA VERROCOSUM non commestibile e anche sospetto

_________________
ma che film la vita grazie augusto grazie nomadi


10/09/2017, 19:39
Profilo

Iscritto il: 13/10/2011, 12:23
Messaggi: 613
Rispondi citando
Grazie per la risposta! Credo tu abbia fatto centro, almeno per il genere. Ma perché dici sospetto? A cosa ti riferisci?


10/09/2017, 19:47
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 14/05/2015, 14:04
Messaggi: 1139
Località: Bevagna (PG)
Rispondi citando
A me non sembra proprio uno scleroderma verrocosum.
Seppur appartenente alla stessa famiglia, direi piuttosto sia un Pisolithus arhizus, detto anche "tartufo dei poveri" e solitamente cresce su terreni aridi, incolti e sui margini delle strade, io lo trovo spesso nei pressi di querce.
Se confermato quanto penso, è un fungo commestibile da giovane (come ripreso nella prima foto, utilizzando solo la parte centrale), anche se non eccellente. Io lo mangio cotto con i pomodorini a pezzetti o fritto.

_________________
Laura - - -> La mia pagina FB: www.facebook.com/ValleTamantina


11/09/2017, 10:20
Profilo WWW

Iscritto il: 13/10/2011, 12:23
Messaggi: 613
Rispondi citando
Ciao ValleTamantina, grazie per la risposta! Credo proprio sia la specie da te descritta; dalle immagini trovate su Google riconosco l'aspetto interno del fungo, rosso, polverulento e pieno di cellette che contengono le spore.

Grazie a Te e a tutti quelli che hanno risposto


11/09/2017, 17:39
Profilo
Sez. Funghi
Sez. Funghi
Avatar utente

Iscritto il: 18/11/2012, 20:59
Messaggi: 955
Località: Valdarno Superiore
Rispondi citando
ValleTamantina ha scritto:
A me non sembra proprio uno scleroderma verrocosum.
Seppur appartenente alla stessa famiglia, direi piuttosto sia un Pisolithus arhizus, detto anche "tartufo dei poveri" e solitamente cresce su terreni aridi, incolti e sui margini delle strade, io lo trovo spesso nei pressi di querce.
Se confermato quanto penso, è un fungo commestibile da giovane (come ripreso nella prima foto, utilizzando solo la parte centrale), anche se non eccellente. Io lo mangio cotto con i pomodorini a pezzetti o fritto.

molto interessante la tua osservazione: le foto a volte falsano in modo più accentuato per le specie poco conosciute
tu dici sia un Pisolithus arhizus che non riesco a trovare,può essere un sinonimo del pisolithus tinctorius detto anche tartufo boemico?usato come aromatizzante.
siamo entrati abbastanza nel difficile mi piacciono questo scambio di conoscenze rimango ancora abbastanza convinto che si tratti dello scleroderma verrocosum ciao

Per Apprendo: si dice "sospetto"quando non è stata accertato che sia TOSSICO ma le probabilità che lo sia sono molto alte quindi astenersi assolutamente dal consumo.ciao apresto

_________________
ma che film la vita grazie augusto grazie nomadi


11/09/2017, 19:42
Profilo

Iscritto il: 04/03/2015, 13:56
Messaggi: 583
Località: Palmi (RC)
Formazione: Geometra
Rispondi citando
Credo anch'io si tratti di un Pisolithus arhizus, anche dalle mie parti lo chiamiamo "tartufo dei poveri" ed in dialetto "caratumpulu". Ne vedo parecchi e alcuni lo raccolgono, giovane, e lo consumano.
Se ne è anche parlato in precedenza:
funghi-f24/strani-funghi-t96908.html

Saluti, Gianni


12/09/2017, 15:12
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy