Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 27/05/2018, 17:52




Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
Raccola acque piovane 
Autore Messaggio

Iscritto il: 22/06/2016, 0:03
Messaggi: 33
Rispondi citando
Salve, sto facendo una tesi di laurea sulla raccolta delle acque piovane in una cantina affinché la si possa utilizzare per la pulizia dei locali della cantina.
Mi chiedevo se questo tema del "recupero delle acque meteoriche" secondo voi è inerente in qualche modo alla figura del professionista agrotecnico.
Secondo voi lo è? Per esempio, l'agrotecnico può essere incaricato di progettare un impianto di irrigazione basato sul recupero delle acque piovane?


08/08/2017, 23:26
Profilo
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 53125
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
Credo di si.
Ma dovresti chiedere nella sezione Abilitazione...

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


09/08/2017, 18:36
Profilo WWW

Iscritto il: 02/10/2012, 12:16
Messaggi: 2585
Località: abruzzo
Formazione: Maestro di musica
Rispondi citando
Sarebbe meglio un bravo idraulico? :roll:

_________________
Azienda Agricola MicoVivai
Produzione piante da tartufo certificate .


29/01/2018, 5:35
Profilo

Iscritto il: 04/03/2015, 13:56
Messaggi: 726
Località: Palmi (RC)
Formazione: Geometra
Rispondi citando
Carmine1992 ha scritto:
Per esempio, l'agrotecnico può essere incaricato di progettare un impianto di irrigazione basato sul recupero delle acque piovane?


La normativa nazionale vigente in materia prevede che l’accumulo di acque piovane in invasi e cisterne al servizio di fondi agricoli o di singoli edifici ad uso civile od industriale è libera e non richiede licenza o concessione di derivazione d’acqua, pertanto qualunque tecnico, con le opportune conoscenze, può progettare.

L’unico decreto legge che riporta qualche notizia sulle acque meteoriche è il Decreto Legislativo del 3 Aprile 2006, n.152 aggiornato al terzo correttivo d.Lg.vo 128/10. Norme in materia ambientale

Chiaramente restano esclusi i relativi manufatti regolati dalle leggi in materia di edilizia, di costruzioni nelle zone sismiche, di dighe e sbarramenti e da altre leggi speciali (comma 4, art. 96, D. Lgs. 3 aprile 2006, n. 152) che vanno progettati, calcolati e verificati da un tecnico specificatamente abilitato.

Aggiungo che in Italia non sono ancora state emanate norme UNI specifiche per la progettazione, realizzazione, manutenzione e conduzione degli impianti di raccolta e recupero acqua piovana. L’unica norma specifica che oggi esiste e che viene normalmente adottata è la norma Tedesca DIN 1989-1-2-3-4.

Saluti, Gianni


29/01/2018, 8:59
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 4 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy