Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 24/03/2017, 8:07




Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Creare mangime uguale ai mangimi marcati 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 17/05/2014, 7:44
Messaggi: 223
Località: Calabria (cz)
Rispondi citando
Buonasera a tutti gli allevatori di bovini da carne, mi è venuto in mente di poter fare il mangime comprando singolarmente tutti gli ingredienti come quelli scritti sui sacchi dei mangimi, si risparmia anche il 50% ma vorrei sapere come faccio a sapere le percentuali di ogni singolo ingrediente. Dovrei fare per ogni fase: 1 il mangime svezzamento; 2 il mangime normale da ingrasso; 3 il mangime finissaggio.


18/12/2016, 0:37
Profilo
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 49080
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
Se fosse così facile !

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


18/12/2016, 16:26
Profilo WWW

Iscritto il: 26/06/2016, 20:05
Messaggi: 32
Località: Chieti
Formazione: Medico Veterinario
Rispondi citando
fai vedere i cartellini dei mangimi che intendi riprodurre a un veterinario o agronomo nutrizionista... i quantitativi dei singoli ingredienti si calcolano partendo dai valori nutrizionali

_________________
Questo il mio desiderio: un pezzo di terra non tanto grande, dove ci fossero un orto e vicino casa una fonte d'acqua perenne con qualche albero che la sovrasti.
Più e meglio fecero gli dei, bene. (Orazio - Satire)

MANGIARE E' UN ATTO AGRICOLO!!!


18/12/2016, 18:14
Profilo

Iscritto il: 25/03/2013, 18:50
Messaggi: 1132
Località: molise
Rispondi citando
Se lo vuoi fare uguale a quello comprato, non risparmi niente. Quelli comprano migliaia di quintali di ingredienti. Un quintale di mais a loro costa meno di quanto costa se lo coltivi tu


18/12/2016, 23:06
Profilo

Iscritto il: 30/04/2013, 12:57
Messaggi: 214
Località: piana del Poro-VV
Rispondi citando
dalle mie parti qualcuno sta provando a fare quello che vuoi fare tu ma sul mangime per vacche da latte non per risparmiare ma perchè lamentano in tanti problemi "derivanti" dal mangime (io direi meglio dovuti nel complesso all'alimentazione). dopo aver provato e cambiato tanti mangimi e aver avuto tanti problemi principalmente di mastiti e zoppie si cimentano nel macinare col mulino cereali autoprodotti e acquistando sali+vitamine più o meno già miscelati. se è complicato per l'ingrasso figuriamoci sul mangime da latte. c'è gente che studia e fa ricerca in questo settore non lo so dove può arrivare un allevatore con la sola esperienza e senza teoria dietro. una cosa è certa: cala un po la produzione di latte ma calano tanto anche gli effetti "collaterali" non so spiegarmi il motivo se dovuto al fatto che si chiede meno alle vacche e non stanno al limite o se gli alimenti sono più sani (intendo tossine ecc. anche se le aziende certificate sono controllate). non so alla lunga se hanno effetti sulla durata delle carriere o sulla fertilità o portano a carenze nutrizionali....non ho idea ma vedo sempre più allevatori prendere questa direzione....coi prezzi bassi del latte e con i prezzi alti dei farmaci chissà che non ci sia economicità dietro questa scelta...........parola a voi esperti.......


19/12/2016, 12:39
Profilo

Iscritto il: 18/12/2016, 15:28
Messaggi: 5
Località: lazio
Formazione: diploma
Rispondi citando
Ciao anche noi nella nosrta azienda di bovini da carne il mangime ce lo facciamo da noi,mulino e miscelamenti vari,sinveramente nn abbiamo mai preso mangimi ma sempre materie prime.sul fatto che ce gente che studia per migliorare le razioni quello si,ma ce anche da dire che oggi i mangimisti,parlo da ingorante ma anche da commerciante,sanno il loro fatto.ho sentito parlare addirittura di semi di zucchino scaduti dentro le miscele,che per carita sempre proteina.MA!!! Oggi i soldi fanno gola a tutti...noi allevatori siamo presi come soldati intermediari...


19/12/2016, 16:51
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 17/05/2014, 7:44
Messaggi: 223
Località: Calabria (cz)
Rispondi citando
È il migliore dei modi, cosa usi?


21/12/2016, 18:53
Profilo

Iscritto il: 18/12/2016, 15:28
Messaggi: 5
Località: lazio
Formazione: diploma
Rispondi citando
Noi nei bovini da ingrasso charolaise usiamo granella di mais e favino che maciniamo noi poi soia,pannello di girasole,urea,crusca,integratore vitaminico.quando faccio il carro per ogni elemento determino il peso.non e difficile basta solo prenderci la mano... buon lavoro ragazzi


22/12/2016, 12:05
Profilo

Iscritto il: 30/04/2013, 12:57
Messaggi: 214
Località: piana del Poro-VV
Rispondi citando
lo so Alex, per arrivare a quella % da scrivere sul cartellino chissà che cosa usano....di sicuro ciò che costa meno e che trovano come sottoprodotto di scarto di altre industrie.


22/12/2016, 12:09
Profilo

Iscritto il: 18/12/2016, 15:28
Messaggi: 5
Località: lazio
Formazione: diploma
Rispondi citando
Sicuramente...una volta ho provato a prendere il mais gia macinato,bhe ho visto il giorno dopo le bestie avevano cambiato feci, che stiamo parlando di materie prime,non immagino cosa ci puo essere in questi integratori, 0,70 cent al kilo sono soldi cavolo,sono sicuro che in origine quel prodotto non costa neanche 0.40. La ditta gli operai l agente vhe va in giro furgoni sempre nuovi bho..qua oggi sta diventando difficile tirare fuori lo.stipendio. cmq dai nn ci demoralizziamo io sono sicuro che piano piano qualcosa cambia..


22/12/2016, 12:52
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 13 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy