Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 18/06/2018, 13:23




Rispondi all’argomento  [ 143 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15  Prossimo
Macellazione 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 21/04/2012, 11:15
Messaggi: 712
Località: la Granda
Rispondi citando
zuzzx ha scritto:
Qualcuno di voi ha mai sentito parlare di uccidere i conigli facendogli bere l'acquavite? Non prendetemi per matto, ma l'ho letto su un manuale Hoelpi, "coniglicoltura pratica", un po' datato....1945....come il metodo meno cruento possibile. Aggiungeva che dava anche un buon gusto alla carne. Ora molte delle cose che sono descritte nel sudetto manuale sono davvero interessanti e pragmatiche, mi interessava proprio una ricerca sulla coniglicoltura di una volta, altre invece decisamente superate ed obsolete, questa però mi ha lasciato interdetto. :o


tempo fa, era pratica comune, specie delle massaie anziane, uccidere conigli brilli, credo, al fine di conservare uno stato di rilassatezza muscolare durante il dissanguamento

sovente, una volta pulito, lo si batteva anche con un mattarello, appiattito all'interno di un telo di lino, per ottenere il medesimo fine

credo che, se la morte viene procurata in modo istantaneo, tali pratiche non siano necessarie

conserverei piuttosto una buona acquavite per la marinatura

_________________
Una tartaruga depone migliaia di uova senza fare il minimo rumore, quando una gallina ne depone uno solo, lo sa tutto il vicinato

prima di avventurarti in bislacche pratiche per capire se una coniglia è gravida o meno, HAI EFFETTUATO LA PALPAZIONE?


05/03/2013, 1:28
Profilo
Sez. Miscellanea
Sez. Miscellanea

Iscritto il: 25/07/2011, 12:02
Messaggi: 4159
Località: Reggio Emilia
Formazione: xxxl
Rispondi citando
L'acquavite anche per il dopocena :lol: :lol:

_________________
Mettete l'indicazione geografica al profilo sarà utile nelle risposte grazie


05/03/2013, 9:31
Profilo

Iscritto il: 09/12/2012, 13:16
Messaggi: 194
Località: ischia (napoli)
Formazione: istituto alberghiero
Rispondi citando
si credo anchio che l'uso del mattarello,fosse per il medesimo fine,ma piu' che rilassare le fibre,spezzarle,un modo forse per accelerare la frollatura. :shock:

_________________
w la vita!!!


05/03/2013, 9:42
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 19/11/2012, 14:45
Messaggi: 239
Località: Dogliani
Formazione: Chef Agriturista
Rispondi citando
grazie Bill, diceva che era metodo adatto a piccole quantità di conigli, altrimenti il costo del liquore avrebbe inciso troppo sul bilancio della stalla, ma che era un metodo praticamente istantaneo, eutanasia cunicola, non ne avevo mai sentito parlare.... :ugeek:
2012 ha scritto:
si credo anchio che l'uso del mattarello,fosse per il medesimo fine,ma piu' che rilassare le fibre,spezzarle,un modo forse per accelerare la frollatura. :shock:

Battere la carne snerva le fibre e le rende più morbide sostituendo con un procedimento meccanico quello degli enzimi che denaturano le proteine della carne quando l'ATP (Adenosina tri fosfato, il carburante del corpo) si esaurisce provocando il rigor mortis.Con una frollatura classica a temperatura bassa si ottiene un risultato migliore, ma nel 45 dubito avessero frigorifero o congelatore... Un tempo animali di piccole dimensioni come le lepri venivano frollate mettendole tra la schiena del cavallo e la sella... Haccp non era ancora stato inventato. Dubito che comunque l'acquavite potesse sostituire la frollatura, anche se l'animale era rilassato il decadimento delle funzioni fisiche porta comunque alla necessità di frollare la carne...


05/03/2013, 13:21
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: 21/04/2012, 11:15
Messaggi: 712
Località: la Granda
Rispondi citando
non voglio asserire che uccidere un animale brillo sostituisca la frollatura, quanto il torpore dei sensi contribuisca ad alleviare l'irrigidimento dovuto ad una una morte tribolata

hai presente la carcassa di un coniglio che è morto in preda al panico?

_________________
Una tartaruga depone migliaia di uova senza fare il minimo rumore, quando una gallina ne depone uno solo, lo sa tutto il vicinato

prima di avventurarti in bislacche pratiche per capire se una coniglia è gravida o meno, HAI EFFETTUATO LA PALPAZIONE?


06/03/2013, 0:21
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 19/11/2012, 14:45
Messaggi: 239
Località: Dogliani
Formazione: Chef Agriturista
Rispondi citando
onestamente no, ma credo sia necessario farlo nel modo meno traumatico possibile proprio per evitare che si presenti la situazione di cui parli, quello che dicevo è che la frollatura va fatta ugualmente. Il libercolo comunque dice che non si inciucca il coniglio, per rilassarlo prima della morte, ma che ne basta un cicchetto per ucciderlo stecchito, senza bisogno di rompergli il collo.


06/03/2013, 0:50
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: 21/04/2012, 11:15
Messaggi: 712
Località: la Granda
Rispondi citando
non ho idea se il procedimento procuri la morte

più di una volta ho visto ubriacare i galli, una gatta e i suoi gattini, un mulo, diversi cani, credo anche un'iguana

nessuno di questi animali è morto, credo che ciò non uccida neppure i conigli

_________________
Una tartaruga depone migliaia di uova senza fare il minimo rumore, quando una gallina ne depone uno solo, lo sa tutto il vicinato

prima di avventurarti in bislacche pratiche per capire se una coniglia è gravida o meno, HAI EFFETTUATO LA PALPAZIONE?


06/03/2013, 1:01
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 19/11/2012, 14:45
Messaggi: 239
Località: Dogliani
Formazione: Chef Agriturista
Rispondi citando
Bill scusa ma che serate organizzi? Spero che nessuno di loro abbia poi guidato per tornare a casa! :lol: :lol:


06/03/2013, 8:48
Profilo WWW

Iscritto il: 17/01/2012, 20:06
Messaggi: 1087
Località: Civita Castellana(vt)
Rispondi citando
ok,sabato sera tutti a offrire da bere ai conigli!!!ahah... :twisted:


06/03/2013, 14:07
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 05/01/2012, 14:20
Messaggi: 1519
Località: Sardegna centro-occidentale
Formazione: facoltà di economia-gest.az./Cagliari
Rispondi citando
slowbill ha scritto:
non ho idea se il procedimento procuri la morte

più di una volta ho visto ubriacare i galli, una gatta e i suoi gattini, un mulo, diversi cani, credo anche un'iguana

nessuno di questi animali è morto, credo che ciò non uccida neppure i conigli



non ci si annoia mai dalle tue parti eh? ;) io l'alcol lo tengo per me, mi hanno detto non che costa ultimamente! :roll:


06/03/2013, 18:15
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 143 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy