Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 27/05/2017, 19:37




Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
ALLEVAMENTO CONIGLI REX 
Autore Messaggio

Iscritto il: 11/05/2016, 18:41
Messaggi: 2
Rispondi citando
Buonasera,
vorrei sapere se qualcuno ha visto i volantini che una azienda distribuisce nelle fiere proponendo l'allevamento del coniglio Rex, se poi qualcuno a provato questa attivita' mi piacerebbe sapere come e' l'esperienza per confrontarci e mettere insieme l'esperienza.
Grazie
Walter


30/07/2016, 20:10
Profilo
Sez. Miscellanea
Sez. Miscellanea

Iscritto il: 25/07/2011, 12:02
Messaggi: 4019
Località: Reggio Emilia
Formazione: xxxl
Rispondi citando
Nessuna esperienza diretta, ma se vai al tasto cerca trovi tanti post che trattano lo stesso argomento con un coro di critiche ed altro ancora

_________________
Mettete l'indicazione geografica al profilo sarà utile nelle risposte grazie


30/07/2016, 20:41
Profilo
Sez. Miscellanea
Sez. Miscellanea

Iscritto il: 25/07/2011, 12:02
Messaggi: 4019
Località: Reggio Emilia
Formazione: xxxl
Rispondi citando
questo è uno
conigli-f18/allevamento-conigli-rex-t32074.html?hilit=conigli%20rex

_________________
Mettete l'indicazione geografica al profilo sarà utile nelle risposte grazie


30/07/2016, 23:31
Profilo

Iscritto il: 14/07/2012, 19:38
Messaggi: 2393
Località: prato
Formazione: maturità tecnica
Rispondi citando
Ancora ci provano ? :o Mago ;)


31/07/2016, 10:27
Profilo

Iscritto il: 07/11/2016, 12:45
Messaggi: 6
Rispondi citando
Ciao,

mi sono iscritto ora al forum di agraria.org.

Ho letto tutti i vostri post circa la proposta di allevare il coniglio rex con l'acquisto di 5 fattrici più un riproduttore a x euro.

Vorrei anche io dire la mia:

Proprio in questi giorni sto valutando di collaborare con questa azienda come responsabile commerciale per il nord Italia (Piemonte, Lombardia, Veneto)

Premetto che sono un perito agrario specializzato in allevamenti ed ex-allevatore di suini (ingrassavo circa 4000 suini/anno per il consorzio del Crudo di Parma) e quindi conosco abbastanza bene le dinamiche allevatoriali; sia per l'allevatore che per l'azienda committente.

Sono stato in azienda settimana scorsa ed ho potuto comprendere le dinamiche di questa offerta:

Fondamentalmente si tratta di una sorta di contratto di soccida (molto in uso per i suini, per i bovini e gli avicoli), dove si acquista il primo gruppo di riproduttori (1 maschio e 5 femmine) altamente selezionati e si inizia ad allevare.

La garanzia sta nel ritiro dei cuccioli al compimento del 60esimo giorno di età e dietro il pagamento di € 10 per cucciolo ritirato.

Effettivamente c'è un contratto tra le parti dove ci sono obblighi e doveri (sempre per entrambe le parti) da rispettare, molto semplici e lineari e senza dar luogo a fraintendimenti.

Ho capito dai vostri post che i soldi che si esborsano per acquistare il "gruppo" sono eccessivi, ma ho anche capito, parlando con l'azienda, che vengono erogati servizi all'allevatore quali:

- servizio veterinario gratuito sempre e comunque
- servizio di un tecnico dell'azienda gratuito sempre e comunque

Le gabbie, il ricovero e l'alimentazione sono a carico dell'allevatore (così come per i suini ed i bovini).

Per la questione alimentazione ho letto pareri discordanti circa il prezzo di acquisto del mangime e del fieno:

come diceva qualcuno, il prezzo di acquisto delle materie prime è fortemente legato alla zona di produzione ed alla qualità dello stesso; esempio - nel grossetano compri fieno di prato stabile (dei loro prati stabili con quel tipo di qualità) ad una media di 7 euro al quintale, in provincia di Cremona nella zona di Rivolta d'Adda/Pandino, compri fieno di prato stabile ad una media di 14 euro al quintale.

Per il mangime invece ci saranno gruppi che venderanno il mangime a 30 euro/q.le e altri a 50 euro/q.le! Da cosa dipende? Da quanto mangime producono per quel tipo di allevamento!

L'azienda in questione ha circa 1100 allevatori in Italia e molti di più in Francia, Belgio e Germania; volete dire che sono tutti matti?

Sta all'allevatore farsi due conti e capire se per lui può essere una tipologia di allevamento vantaggiosa oppure no.

Io acquistavo 2000 suini di 3 kg alla volta a prezzo variabile in base al periodo dell'anno e all'andamento del mercato, comunque spendevo circa 150.000 euro per acquistare la mandria.

Poi dovevano mangiare per 6 mesi, medicinali per 6 mesi, corrente per 6 mesi, personale etc etc e spendevo ancora circa 200/250.000,00 euro.

Quando i suini erano del peso desiderato dal mercato, il committente (con cui avevo un contratto di ritiro), mi ricomprava i suini, ma non ad un prezzo fisso, ma al prezzo fluttuante del mercato che si teneva ogni martedì a Modena; quindi se in quelle settimane il prezzo era alto guadagnavo, viceversa o facevo pari o qualcosa perdevo!(se i suini morivano durante i sei mesi erano affaracci miei...)

Questo ci tengo a sottolinearlo perchè il modello di allevamento che viene proposto, non ha nulla di diverso dagli altri proposti per altre specie e non è truffa o altro, è un modello largamente utilizzato in Italia.

In generale, mi dispiace sapere ancora di persone che prendono per buono quello che viene detto da altri e che magari hanno sentito dire da conoscenti di conoscenti di amici!

Per avere informazioni certe, su qualsiasi argomento, si studia, si prova e dopo si traggono conclusioni.

Spero di aver fatto cosa gradita, raccontando la mia esperienza

Un caro saluto a tutti


07/11/2016, 13:37
Profilo

Iscritto il: 07/11/2016, 12:45
Messaggi: 6
Rispondi citando
Errata corrige:

Ho scritto che ritiravo suini da 3 kg anzichè 30 kg.

Scusate


07/11/2016, 13:42
Profilo
Sez. Conigli
Sez. Conigli
Avatar utente

Iscritto il: 29/06/2012, 13:53
Messaggi: 2100
Località: tarquinia (vt)
Rispondi citando
caro ivan,
non mi voglio dilungare molto sulla questione gia trattata più volte, è pieno il forum di persone che hanno accettato le condizioni imposte dall azienda in questione e che sono rimaste diciamo..scottate...

tu scrivi"La garanzia sta nel ritiro dei cuccioli al compimento del 60esimo giorno di età e dietro il pagamento di € 10 per cucciolo ritirato"
hai gia rimesso soldi...

con i 1800 euro di acquisto dei conigli, quindi più di 1650 euro il valore effettivo dei conigli sai quante volte chiamo il veterinario della asl?

anni fa anch io incuriosito ho preso contatto con l azienda ed è bastata qualche piccola ricerca su internet per capire di cosa stavamo parlando...

ognuno è libero di fare cio che vuole ma il consiglio è di informarsi sempre e comunque..

_________________
La terra è sempre la peggiore impresa perchè da vivo è bassa e da morto pesa.(Titta Marini)
Ma io che la lavoro me sò accorto che pesa più da vivo che da morto.(l'agricoltore Cinelli)


23/11/2016, 10:24
Profilo

Iscritto il: 07/11/2016, 12:45
Messaggi: 6
Rispondi citando
Ciao Roberto,
grazie per la risposta.
Aiutami a fare due conti per piacere (magari serve anche agli altri utenti)

Prendiamo a 2100 euro 5 femmine ed 1 maschio

Le femmine vengono coperte e partoriscono una media di 8 conigli/cad

Al 60esimo giorno incasso 400 euro (8x5)X 10 €
Ripetendo questa operazione per 6 volte all'anno (credo che siano i parti corretti per un coniglio), produco 240 coniglietti ed incasso 2400 euro.
Le spese di mantenimento quanto incidono considerando di dare 100 gr al giorno di mangime di mantenimento e fieno?(100 gr è un dato che ho appreso dall'azienda)

Dati dell'azienda alla mano risulta che per mantenere nr 1 coniglio/anno si spendono circa 20 euro: (100 gr X 30 gg) x 12 mesi x 0,28 €/kg più il fieno.

20 euro/capo x 6= €120,00

Con questi dati (se sono corretti ma sono quelli che per ora ho in mano io), il primo anno rientri dell' investimento e copri i costi di alimentazione.

Dal secondo anno non ho più da pagare i conigli e puoi trattenere dalle nascite 25 femmine e 5 maschi.

I 5 maschi vengono cambiati dall'azienda per evitare consanguineità, ma dal secondo anno avrò 30 femmine con una produzione media totale annua di 1440 coniglietti che per € 10/capo sono 14.400,00 euro lordi (30 x 8) x 6 x 10€/capo.

E cosi via....

Probabilmente, se fosse così, sarebbe un secondo lavoro per molte persone.

Puoi confermare i dati che ho in possesso per piacere?

Grazie
Ivan


23/11/2016, 11:14
Profilo
Sez. Conigli
Sez. Conigli
Avatar utente

Iscritto il: 29/06/2012, 13:53
Messaggi: 2100
Località: tarquinia (vt)
Rispondi citando
Ivan1280 ha scritto:
Ciao Roberto,
grazie per la risposta.
Aiutami a fare due conti per piacere (magari serve anche agli altri utenti)

Prendiamo a 2100 euro 5 femmine ed 1 maschio

Le femmine vengono coperte e partoriscono una media di 8 conigli/cad

Al 60esimo giorno incasso 400 euro (8x5)X 10 €
Ripetendo questa operazione per 6 volte all'anno (credo che siano i parti corretti per un coniglio), produco 240 coniglietti ed incasso 2400 euro.
Le spese di mantenimento quanto incidono considerando di dare 100 gr al giorno di mangime di mantenimento e fieno?(100 gr è un dato che ho appreso dall'azienda)

Dati dell'azienda alla mano risulta che per mantenere nr 1 coniglio/anno si spendono circa 20 euro: (100 gr X 30 gg) x 12 mesi x 0,28 €/kg più il fieno.

20 euro/capo x 6= €120,00

Con questi dati (se sono corretti ma sono quelli che per ora ho in mano io), il primo anno rientri dell' investimento e copri i costi di alimentazione.

Dal secondo anno non ho più da pagare i conigli e puoi trattenere dalle nascite 25 femmine e 5 maschi.

I 5 maschi vengono cambiati dall'azienda per evitare consanguineità, ma dal secondo anno avrò 30 femmine con una produzione media totale annua di 1440 coniglietti che per € 10/capo sono 14.400,00 euro lordi (30 x 8) x 6 x 10€/capo.

E cosi via....

Probabilmente, se fosse così, sarebbe un secondo lavoro per molte persone.

Puoi confermare i dati che ho in possesso per piacere?

Grazie
Ivan


tralasciando quello di cui scrivono decine di utenti, cioè che l azienda non rispetta i patti e spesso scompare senza più rispondere agli interlocutori, cosa di cui non posso garantire la veridicità al 100%.
tralasciamo anche le mie ricerche che mi hanno portato a scoprire alcune cose di cui non sento la necessità di denunciare non avendo una controparte con cui relazionarmi, cerco di lavorare sui tuoi dati...
nella mia zona quando si fanno i conti come li hai fatti tu si dice fare i conti della serva... attenzione non è un offesa è un modo di dire che ha la sua utilità quando ci si approccia cosi ai calcoli.
mi sembra tu abbia detto di essere perito agrario sbaglio?
se si dovresti sapere che le spese per gli animali, tutti anche i conigli, non sono solamente derivanti dalla nutrizione.

5 fattrici più maschio 2100 euro.. calcolando 30 euro a riproduttore 180 euro
1920 euro in più del prezzo di mercato.. gia questo lascia pensare
assistenza veterinaria e tecnica:
se allevi conigli a livello lavorativo non hai certo bisogno di queste figure se non per prescrivere medicinali.. qualunque medico usl te le prescrive per 10 euro.
i conigli sono animali delicati se si affronta l allevamento senza avere le capacità gestionali e quelle "veterinarie" potresti non avere il tempo di chiamare il supporto del azienda.
ma voglio essere ottimista e tralasciare anche i 1920 euro di troppo.
compri gabbie per 246 conigli (150 euro ogni 6 posti)6150 euro..
se fai le cose legalmente iscrizione usl documenti vari etc... tra i 100 e i 200 euro
elettricità, acqua, tasse...
ma tralasciamo anche queste tre voci..
vado sul concreto
6 parti l anno per fattrice: auguri, tre/quattro sarebbe gia un successo..
8 conigli svezzati per cucciolata: auguri, se sei tra i più fortunati al mondo saranno 5/6 di media.
gravidanze andate a male, moria dei cuccioli e altre seimila variabili.
ALIMENTAZIONE:hai dimenticato nel conteggio la parte fondamentale, non solo quanto ti costa alimentare i cuccioli fino al ritiro, ma quello che costa alimentare le fattrici.. nella gravidanza lattazione se dai 100 grammi al giorno di mangime ti ritroverai fattrici sottopeso e che riusciranno a malapena ad allattare la metà dei cuccioli..
conclusione, ammettendo che tutto questo non sia una truffa e che l azienda è seria e svolge attentamente la sua attività e che tu sia uno dei tanti miracolati a cui va tutto bene, pagando 10 euro a 60 giorni non ti ripaghi assolutamente le spese.
io personalmente mi pongo sempre una domanda, se era cosi facile guadagnare con i conigli perché gli allevamenti cunicoli sono tutti sul lastrico?
hai parlato poi di soccida, chi alleva in soccida generalmente esclude dalle spese l alimentazione e le morie da malattia o accidentali...
ma questo è un altro argomento

_________________
La terra è sempre la peggiore impresa perchè da vivo è bassa e da morto pesa.(Titta Marini)
Ma io che la lavoro me sò accorto che pesa più da vivo che da morto.(l'agricoltore Cinelli)


23/11/2016, 11:51
Profilo

Iscritto il: 07/11/2016, 12:45
Messaggi: 6
Rispondi citando
Scusa è partito il messaggio a metà.

Dicevo....neanche io so se è vero o meno tutto quello che si dice cieca questa società.

Per quanto riguarda l'alimentazione mi hai dato un'informazione tu, io non conosco i dettagli dell'allevamento in questione ed è per questo motivo che dico sempre che mi baso su dati che ho ricevuto da terzi.

Non tutte le soccide, ovvero solo lensoccide pure, pensano a medicinali e mangime, ma devo dire che la tendenza ultima è quella di avere 'soccide' dove L'allevatore compra la mandria, se la mantiene e la certezza che ha è quella di avere il mangimificio che gli ritira gli animali 'pronti', dando eventualmente dei premi per la resa.

Ora non so se questi conigli sono talmente selezionati e geneticamente modificati che riescono ad avere delle performance così elevate, fatto sta che ho conosciuto allevatori, che di mestiere fanno gli allevatori, che lavorano con la società in questione da qualche tempo.

Comunque terrò presente i tuoi punti di riflessione.
Grazie mille
Ivan


23/11/2016, 14:37
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy