Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 20/01/2018, 5:16




Rispondi all’argomento  [ 25 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Piante per siepe delimita confini? 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 03/09/2017, 10:18
Messaggi: 261
Località: bassa Valsusa
Formazione: Buoni studi
Rispondi citando
Scusa, avevo scorso i vari messaggi senza prestare attenzione alle tue specifiche. Il crespino resta penso troppo basso per le tue esigenze.

Con riferimento alla velocità di crescita, certamente il già citato Leylandii è tra i più rapidi (ne ho messo anch'io un filare su un lato proprio del mio giardino per tale caratteristica): fa come hai visto in foto un muro verde (ma non è spinoso) e va mantenuto all'altezza desiderata mediante potatura annuale.
Ci sono altre piante da siepe a crescita relativamente veloce; oltre ad alcune già citate posso aggiungere il ligustro (io ne ho, ed effettivamente cresce abbastanza in fretta), ma non è spinoso.
Forse una buon compromesso è il biancospino (però è a rischio del colpo di fuoo batterico) o al limite Robinia pseudoacacia che può essere governata a siepe ed è spinosa.

Puoi cmq infine considerare anche specie arboree spinose a crescita veloce come la Maclura pomifera; ti metto il link dove vengono sottolineati sia i vantaggi che gli svantaggi
http://www.faidatehobby.it/siepi-impene ... ifera.html" target="_blank" target="_blank


25/09/2017, 0:27
Profilo

Iscritto il: 19/08/2017, 19:23
Messaggi: 45
Località: Salento
Rispondi citando
Scusate il ritardo, grazie a tutti per i consigli. Da un lato mi piacerebbe prendere le piante dal vivaio del corpo forestale, dall'altro il mio problema è che danno piante molto piccole...
E tante tra quelle che mi consigliate comunque non le hanno.
In più devo considerare un altro aspetto, che non siano piante gradite alla mosca sputacchina e conseguentemente alla xylella fastidiosa.
Che impresa.. ma ce la possiamo fare.....


03/10/2017, 8:59
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 03/09/2017, 10:18
Messaggi: 261
Località: bassa Valsusa
Formazione: Buoni studi
Rispondi citando
...ti ci vuole un sofware apposito che incroci tutte le specifiche :lol: :lol: :lol: ...che Corymbus, dio della frutta e dell'edera, ti sia da mentore nella scelta :mrgreen:
Facci sapere.
Ciao


03/10/2017, 9:51
Profilo

Iscritto il: 19/08/2017, 19:23
Messaggi: 45
Località: Salento
Rispondi citando
Mi intrigano moltissimo la piracanta e il prunolo selvatico, che fa una bella siepe fiorita e spinosa :twisted: (ma lo trovo?) e anche il leiland. Vi aggiornerò....


04/10/2017, 9:05
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 22/11/2013, 23:54
Messaggi: 4553
Località: Milano nord
Rispondi citando
berberis, anche questa produce bacche e diventa impenetrabile.
diverse specie a disposizione.

_________________
A furia de tirala, porca Peppa, anca ona bona corda la se sceppa = non abusare della pazienza degli altri perchè come una buona corda, se la tiri troppo si rompe.


04/10/2017, 10:41
Profilo

Iscritto il: 19/08/2017, 19:23
Messaggi: 45
Località: Salento
Rispondi citando
Grazie mhanrubalamotho, ottimo consiglio anche il tuo.
Ora stavo pensando al giuggiolo.... è rustico, spinoso, fa le giuggiole.... :-) è economico.....


05/10/2017, 9:06
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 03/09/2017, 10:18
Messaggi: 261
Località: bassa Valsusa
Formazione: Buoni studi
Rispondi citando
Però il giuggiolo è una pianta dcidua (anzi un alberello) a crescita molto lenta, secondo me poco adatta a far siepe anche perché ho veduto in rete che costa 40-50 euro a pianta (dove hai trovato che è economico?) (su questo forum se ne parlò: coltivazioni-arboree-f22/siepe-t31888.html" target="_blank ).
In Italia viene coltivata nei Colli Euganei in quanto importatata dalla Repubblica di Venezia dal medio-oriente per via del famoso 'brodo di giuggiole', che poi è un liquore.
http://lesorellearteefiori.blogspot.it/ ... omune.html" target="_blank" target="_blank" target="_blank" target="_blank" target="_blank

Curiosità

Si ritiene che il loto citato da Omero, quando Ulisse e compagni giungono nell'isola dei Lotofagi (si pensa sia l'attuale isola di Djerba), non sia il fior di loto (Nelumbo nucifera) ma appunto il giuggiolo della specie Ziziphus lotus, conosciuto dai Greci e comune sulle coste dell'Africa settentrionale (il nome del genere è infatti di origine greca e araba): in effetti la bevanda ha effetti inebrinati tali meritarsi il giuggiolo l'appellativo di frutto dell'oblio......
"Chïunque l’esca dilettosa e nuova
Gustato avea, con le novelle indietro
Non bramava tornar: colà bramava
Starsi, e, mangiando del soave loto"
(Odissea IX)

Il giuggiolo botanicamente chiamato Ziziphus spina-christi deve il suo nome alla credenza la corona di spine messa sul capo di Gesù fosse fatta appunto con rami di quella pianta.


Allegati:
Giuggiole -  Arquà Petrarca - Colli Euganei.jpg
Giuggiole - Arquà Petrarca - Colli Euganei.jpg [ 101.51 KiB | Osservato 851 volte ]
brodo-di-giuggiole.jpg
brodo-di-giuggiole.jpg [ 91.66 KiB | Osservato 851 volte ]
05/10/2017, 10:28
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 22/11/2013, 23:54
Messaggi: 4553
Località: Milano nord
Rispondi citando
tipica l'espressione "andare in brodo di giuggiole" specialmente in ambito veneziano.
attualmente è andata in disuso manon è improbabile sentire ancora persone molto anziane citare il detto.

_________________
A furia de tirala, porca Peppa, anca ona bona corda la se sceppa = non abusare della pazienza degli altri perchè come una buona corda, se la tiri troppo si rompe.


05/10/2017, 11:10
Profilo

Iscritto il: 19/08/2017, 19:23
Messaggi: 45
Località: Salento
Rispondi citando
L'espressione "in brodo di giuggiole" la conosco da quando ero piccola (tanto, tanto.. tempo fa) e mi è sempre piaciuta moltissimo.
L'economicità l'ho desunta dal fatto che qui se ne trovano anche lungo le strade e nel giardino di una mia cugina di sono autodisseminati tant'è che mi ha quasi pregata di prendermene qualche piantina :lol:


05/10/2017, 14:34
Profilo

Iscritto il: 19/08/2017, 19:23
Messaggi: 45
Località: Salento
Rispondi citando
p.s. Alessandro grazie per il tuo accompagnare le notizie con la letteratura, magnifico connubio, piante e poesia...


05/10/2017, 14:36
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 25 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy