Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 17/01/2017, 21:17




Rispondi all’argomento  [ 60 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6
Problemi con colomba 
Autore Messaggio

Iscritto il: 27/11/2014, 22:49
Messaggi: 51
Località: Giudicarie Esteriori
Formazione: Laurea
Rispondi citando
Grazie a tutti per le risposte,

Sono in Trentino a metà strada tra Trento e M di Campiglio, 700 mslm, zona eminentemente agricola zootecnica.

Il becchime a 80cent/kg è l'uniche che sono riuscito a trovare. In rete lo troverei a 0.60cent/kg, ma aggiungendoci le spese di spedizione supero gli 0.80..

Un sacco lo ho già ordinato, sperando che sia buono, e dovrebbe essere un "4 stagioni race" indicato anche per riproduzione. Vedremo se funziona e nel caso cercherò di economizzare sugli acquisti futuri..

Grazie per le risposte, buona giornata,

Algone


25/11/2015, 12:04
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 23/06/2014, 15:05
Messaggi: 397
Località: Siena
Formazione: perito agrario enologo
Rispondi citando
potresti provare a prenderlo direttamente alla trebbiatura quando verrà il momento. Dovresti pagarlo meno per forza, l'unico che devi prendere al siccatoio è il mais, gli altri semi non hanno problemi li puoi prendere sul campo.


25/11/2015, 20:40
Profilo

Iscritto il: 27/11/2014, 22:49
Messaggi: 51
Località: Giudicarie Esteriori
Formazione: Laurea
Rispondi citando
Ciao Leonardo,

..si, sarebbe bellissimo e mi costerebbe meno della metà.. Il problema è che qua non si vede una metitrebbia da più di 50 anni.. :) Fanno mais da insilare e mais marano per la polenta di Storo, questo sarebbe ottimo per i colombi!!

In primavera vorrei seminare il favino, ma non saprei come trebbiarlo e idem con il pisello.. Pensavo di falciarlo, metterlo ad essiccare nel piazzale e poi passarci sopra con il motocoltivatore un po' di volte, togliere polvere e foglie.. ne uscirà qualcosa?? :D

Le opzioni che rimangono sono:
- butto soldi e do misto anche se costa come l'oro
- compero favino e pisello a peso d'oro e lo mischio con l'attuale razione
- come dice ninno dargli il misto colombi una volta ogni 2 giorni

Penso che la soluzione migliore sia la seconda..

Vediamo quando arriva il misto cosa cambia nella riproduzione, poi deciderò..

Buona serata, vi terrò aggiornati,

Algone


25/11/2015, 21:59
Profilo

Iscritto il: 27/11/2014, 22:49
Messaggi: 51
Località: Giudicarie Esteriori
Formazione: Laurea
Rispondi citando
Buona sera,

dopo tanto tempo ritorno :)

L'esperienza colombicola continua, anche se l'inesperienza è ancora tanta e ogni giorno c'è da imparare.

Volevo chiedere agli esperti del forum come bisogna comportarsi nel caso si voglia accoppiare una novella nata ad agosto 2016 con un vedovo molto focoso, ho provato a metterli assieme, ma la novella ci ha rimesso un po' di piume e per ciò li ho divisi. C'è qualche tecnica particolare, perchè è il secondo vedovo che non riesco ad accoppiare in modo indolore come tra novelli.

Ringraziando per la disponibilità porgo distinti saluti ed i migliori Auguri di Buon Anno Nuovo,

Algone


30/12/2016, 23:56
Profilo
Sez. Colombi
Sez. Colombi
Avatar utente

Iscritto il: 06/07/2011, 1:46
Messaggi: 5909
Località: prov. roma
Formazione: Perito tecnico specializzato in elettronica e telecomunicazione
Rispondi citando
Ciao, di che razza sono i colombi? Sei certo che sia una femmina?
Grazie,buon anno e buone feste a tutti.
Claudio

_________________
Un saluto,Claudio


31/12/2016, 16:30
Profilo

Iscritto il: 17/04/2010, 20:01
Messaggi: 2190
Formazione: perito industriale
Rispondi citando
Se la novella è effettivamente una femmina ed è stata maltrattata durante la riunione è perchè non aveva molto spazio per poter fare la ritrosa in attesa di sposarsi.
In una voliera ampia il vedovo prende possesso di un nido chiama e corteggia la femmina fino a quando questa si decide di accettare la corte ma se la novella non è una femmina non accetterà la corte.
Uso mettere la coppia da sposare in una gabbia di con divisorio con rete in modo da tenere separato i due, il maschio si accoccola vicino al divisorio e chiama, se il vicino è una femmina e questa accetta la corte si accoccolera anche lei vicino e tuberanno, quando tolgo il divisorio, il maschio focoso cercherà di concludere e un pò di tafferuglio ci stà.
Ninno


31/12/2016, 17:48
Profilo

Iscritto il: 27/11/2014, 22:49
Messaggi: 51
Località: Giudicarie Esteriori
Formazione: Laurea
Rispondi citando
Buon Anno a tutti,

Sì, hai ragione Ninno!! mi ero proprio dimenticato del divisorio!! Grazie per avermelo ricordato.

I colombi dovrebbero essere California bianchi (sono quelli delle foto all'inizio della conversazione), che sia femmina non capisco più nulla....

I colombi adesso non sono più in voliera, ma in una specie di scaffale dove ogni coppia ha uno spazio di 60 x 60 x h 50cm. Li libero a turno, un giorno coppie, l'altro i novelli e infine il vedovo. Così sono sicuro che non si disturbano a vicenda se nn, come oggi, quando libero tutti. Inoltre mi sembra che lasciandoli liberi (spero che i vicini non chiamino l'asl!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: ) abbiano preso un bel piumaggio e siano più allegri...

Adesso metto il nido al vedovo, così chiama e chi risponderà... risponderà!! :D :D :D Se nn risponde nessunA, gli metto una novella col metodo del divisorio.

Un'altra cosa, è normale che ricomincino a covare ad inizio dicembre?? Adesso ho una schiusa e fuori fa -7°..

Grazie


01/01/2017, 14:39
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 23/06/2014, 15:05
Messaggi: 397
Località: Siena
Formazione: perito agrario enologo
Rispondi citando
se la femmina è giovane non si può mettere 1 maschio moooolto adulto occorre dividerli per forza e poi riunirli perchè lei essendo ancora giovane ha bisogno di tempo.


02/01/2017, 19:08
Profilo

Iscritto il: 27/11/2014, 22:49
Messaggi: 51
Località: Giudicarie Esteriori
Formazione: Laurea
Rispondi citando
Grazie Leonardo, allora aspetto un po' e vedo come si comportano.

Un'altra curiosità, a quale età un maschio da carne è da considerarsi a fine carriera?? Per una femmina può essere più intuitivo (quando inizia a deporre con meno frequenza..), ma per un maschio con che parametro lo si può valutare? C'è da considerare il fatto che non sono soggetti a selezione genetica stringente, per cui se qualche altro maschio gli dà un aiutino non è una cosa così grave..

Grazie a tutti per i preziosi consigli che mi offrite,

Buona serata e buon Anno Nuovo,

Algone


02/01/2017, 22:49
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 23/06/2014, 15:05
Messaggi: 397
Località: Siena
Formazione: perito agrario enologo
Rispondi citando
La mia opinione è che 1 maschio da carne a 3 anni dovrebbe essere sostituito, ci sono casi particolari in cui il maschio si può portare anche a 5-6 anni ma si fa per soggetti particolari che in riproduzione danno particolari pregi. Dipende anche da quanto "lavorano" ho alcune coppie che allevano 12 mesi su 12 e questi non si possono tenere a lungo. Conosco allevatori che i california gli fanno metà covate dei miei, questi li possono sfruttare di più.


04/01/2017, 22:05
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 60 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy