Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 17/11/2017, 19:26




Rispondi all’argomento  [ 20 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
ruminite cronica 
Autore Messaggio

Iscritto il: 25/05/2017, 12:24
Messaggi: 7
Rispondi citando
Grazie a tutti x i consigli!


31/05/2017, 15:55
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 08/06/2010, 0:16
Messaggi: 1633
Località: Altamura(ba)
Rispondi citando
Come sta la capra?

_________________
allevamento ovaiole all aperto
Produzione di ortaggi e funghi


01/06/2017, 1:21
Profilo

Iscritto il: 25/05/2017, 12:24
Messaggi: 7
Rispondi citando
La capretta da due gg non presenta più dolori e spasmi e ho sospeso perciò la terapia antidolorifica. Su consiglio veterinario le ho fatto un antiparassitario a largo spettro per scongiurare anche questo eventuale problema e da due gg però c'è una novità: presenta rigidità agli arti inferiori tanto che camminando striscia letteralmente i piedini per terra, presenta anche rigidità nel collo tale da fare una enorme fatica a mangiare il fieno se posto in terra. Il gonfiore addominale è dimezzato, quasi scomparso direi assieme alla scomparsa dei dolori ma persiste una pancia dura e tesa che si gonfia un po' solo quando mangia. È dimagrita moltissimo, ha appetito e le feci sono sempre normali. Il veterinario da ieri mi ha consigliato un antibiotico perché avendole provato la temperatura l'abbiamo trovata a 39.
Sono sincera nel dire che vivo alla giornata, sono sempre da lei per darle da magiare ( quando viene imboccata mangia molto volentieri altrimenti fa molta fatica ).
Ci sono altri consigli che potete darmi? Ho pensato di aiutarla inserendo dei sali in stalla ma ora ho paura di sbagliare soprattutto nell'alimentazione; c'è qualcosa che le posso dare come alimento per darle un po' di energia e aiutarla a prendere un po' di forze?
Spero davvero che ce la faccia..
Giulia


01/06/2017, 15:07
Profilo
Sez. Caprini
Sez. Caprini

Iscritto il: 07/06/2010, 14:55
Messaggi: 5000
Località: Maremma 'mpestata
Formazione: Perito Agrario
Rispondi citando
Magari consultati con il tuo Veterinario per delle vitamine.


01/06/2017, 22:41
Profilo

Iscritto il: 28/11/2016, 22:57
Messaggi: 64
Località: Lecco
Rispondi citando
Ciao Giulia , per l alimentazione prova a darle del fieno di secondo o terzo taglio , tipo quello per i coniglietti . Magari essendo più fine lo digerisce meglio. Io alle mie do sempre quello di secondo o terzo taglio. Quello che usano per i cavalli o mucche non lo mangiano molto è più grosso.
Facci poi sapere se migliora .. poverina .. speriamo si salva .
Ciao


01/06/2017, 22:50
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 08/06/2010, 0:16
Messaggi: 1633
Località: Altamura(ba)
Rispondi citando
La rigidità ke riscontri e data dal dolore agli arti dovuti a micotossine in circolo dato da un acidosi prolungata...dando solo fieno o paglia dovrebbe sparire, per alleviare il dolore consiglio un XXXXXXXXXXXX XXXXXX XXXXXX do a darle sempre degli starte ruminali, gli antibiotici fanno piazza pulita nell organismo...mi raccomando al consulto veterinario!

_________________
allevamento ovaiole all aperto
Produzione di ortaggi e funghi


02/06/2017, 1:34
Profilo
Sez. Caprini
Sez. Caprini

Iscritto il: 07/06/2010, 14:55
Messaggi: 5000
Località: Maremma 'mpestata
Formazione: Perito Agrario
Rispondi citando
massimo2010 ha scritto:
La rigidità ke riscontri e data dal dolore agli arti dovuti a micotossine in circolo dato da un acidosi prolungata...dando solo fieno o paglia dovrebbe sparire, per alleviare il dolore consiglio un XXXXXXXXXXXX XXXXXX XXXXXX do a darle sempre degli starte ruminali, gli antibiotici fanno piazza pulita nell organismo...mi raccomando al consulto veterinario!

Ragazzi, per cortesia, evitiamo di consigliare medicinali, come da regolamento.
Grazie
Tosco


02/06/2017, 10:14
Profilo
Sez. Caprini
Sez. Caprini

Iscritto il: 07/06/2010, 14:55
Messaggi: 5000
Località: Maremma 'mpestata
Formazione: Perito Agrario
Rispondi citando
Per quello che riguarda l'alimentazione di questa capra, è buona regola dare paglia e fieno di graminacee (e quindi NON di erba medica).
Ci vuole fibra, e limitate fermentazioni, ed ecco perchè la medica (come anche la sulla, la veccia, il trifoglio, il lupino ed il ginestrino) NON è indicata.
Un buon fieno di graminacee, anche spontanee (quindi il classico fieno detto Naturale) è perfetto: loietto, festuca, erba marzolina, coda di topo, orzo selvatico, avena selvatica... come anche un fieno di orzo o di avena (ma MAI eccedere su quest'ultimo esempio di fieno).
Evitare ASSOLUTAMENTE fioccato e/o schiacciato, mangimi concentrati di ogni genere, granaglie di ogni genere, erba fresca (sopratutto se umida), frutta, verdura, castagne, ghiande: evitare tutto questo.
Ed ancora, mi ripeto, deve essere il veterinario a dirvi come curare con i medicinali i vostri animali, non certo questo forum o altri allevatori.
Noi possiamo proporre dei rimedi che nulla possano avere a che fare con i medicinali, e sino ad adesso molti sono stati i suggerimenti sull'argomento.
Mi permetto di aggiungere, oltre al già citato bicarbonato di sodio, anche l'ossido di magnesio ed il carbonato di calcio: tutte ottime sostanze che fungono da tampone nel rumine della capra.
Un'ultima considerazione: l'acidosi ruminale, più che curata deve essere NECESSARIAMENTE prevenuta.
Ogni volta che si ha un animale è bene essere ben informati su cosa e quanto e come dargli da mangiare.
Tutti, compreso gli allevatori più navigati, possono cadere in errore, ma certamente chi inizia è esposto ancor di più ai rischi.
Tosco


02/06/2017, 10:29
Profilo

Iscritto il: 25/05/2017, 12:24
Messaggi: 7
Rispondi citando
Grazie a tutti per i consigli, come consigliato anche dal veterinario ho introdotto nuovamente per qualche gg un antidolorifico per aiutarla a camminare, ancora striscia i piedi in particolare quelli dietro e mangia meno, pare che abbia Sempre tanta saliva in bocca e che dal rumine arrivino delle 'bolle', preciso che prima questo ditirbo non lo presentava. Reintroduco da oggi lieviti per aiutarla a livello di rumine, mi chiedo se questi dolori articolari spariranno anche se lentamente. Pare davvero che stia in piedi per miracolo povera.
Ora è davvero molto sgonfia, la sua dieta è fieno e paglia.
Grazie di nuovo a tutti da parte mia e di Isabella la capretta


03/06/2017, 17:13
Profilo

Iscritto il: 28/11/2016, 22:57
Messaggi: 64
Località: Lecco
Rispondi citando
Ciao , come va la caprettina ?


11/06/2017, 22:49
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 20 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy