Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 17/11/2017, 21:24




Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
capra non vuole partorire 
Autore Messaggio

Iscritto il: 22/02/2015, 20:09
Messaggi: 86
Località: Puglia-Salento
Rispondi citando
Salve a tutti. la mia capra ormai da parecchio tempo mostra i classici sintomi del parto imminente, ma nonostante ciò mi sembra che sta tardando parecchio: ormai da circa UN MESE E MEZZO ha iniziato a produrre il colostro, le mammelle crescono a vista d occhio e ormai sfiorano terra, e inoltre da circa due giorni sono arrossate; da più di una settimana ha perdite vaginali di una sostanza gelatinosa biancastra, a giorni più copiose a giorni meno. Speravo che con la luna nuova (lo scorso 29 novembre) ci sarebbe stata la svolta ma invece ancora niente. La capra mangia normalmente ed è tranquilla. Personalmente non ci sto capendo più niente, secondo voi questa situazione è normale? grazie


05/12/2016, 18:56
Profilo
Sez. Caprini
Sez. Caprini

Iscritto il: 07/06/2010, 14:55
Messaggi: 5000
Località: Maremma 'mpestata
Formazione: Perito Agrario
Rispondi citando
Ciao Emanuele,
cerchiamo di capirci tutti qualcosa, pezzo per pezzo...
Eemanuele ha scritto:
la mia capra ormai da parecchio tempo mostra i classici sintomi del parto imminente, ma nonostante ciò mi sembra che sta tardando parecchio

Prima domanda (la mia) che potrebbe apparire antipatica MA CHE NON LO E' AFFATTO, tutt'altro mi serve per comprendere bene la situazione: che tipo di esperienza hai in materia di "parti caprini"?
Eemanuele ha scritto:
ormai da circa UN MESE E MEZZO ha iniziato a produrre il colostro

Hai quindi munto la capra per dire che si tratta di colostro? Ma il colostro, qualora fosse munto, non durerebbe così tanto tempo...
La capra in questione ha delle perdite alle mammelle? Di che colore e consistenza è l'eventuale liquido che esce?
Eemanuele ha scritto:
le mammelle crescono a vista d occhio e ormai sfiorano terra, e inoltre da circa due giorni sono arrossate

Questo, in virtù di razza, alimentazione e predisposizione genetica può accadere, ed a meno che la mammella non presenti dei "bozzi" o sia particolarmente dura e/o dolorante non mi preoccuperebbe troppo.
Eemanuele ha scritto:
da più di una settimana ha perdite vaginali di una sostanza gelatinosa biancastra, a giorni più copiose a giorni meno

Ecco, questo è un sintomo che invece terrei molto sott'occhio: sin che sono biancastre DOVREBBE essere tutto nella norma (ci son capre che hanno secrezioni vaginali solo poche ore prima del parto ed altre capre che ne hanno per giorni prima), MA...ma se il colore dovesse cambiare, specie virando al giallo/marrone, al verde o viola scuro...allora mi preoccuperei molto.
E poi, hai notato se la vulva è particolarmente gonfia?
Ed ancora: la pancia? Potresti descrivercela? E' scesa? Si vedono bene le fossette sotto le anche?
Eemanuele ha scritto:
Speravo che con la luna nuova (lo scorso 29 novembre) ci sarebbe stata la svolta ma invece ancora niente.

Anche io seguo la luna, ed in effetti ho riscontrato più (e più) volte quanto la luna nuova porti dei parti nelle mie capre.
Ma non sempre è così: c'è l'eccezione che conferma la regola ;)
Eemanuele ha scritto:
La capra mangia normalmente ed è tranquilla.

Questo è un buon segno: assicurati che defechi ed orini normalmente, e che le feci non siano liquide.
Eemanuele ha scritto:
ersonalmente non ci sto capendo più niente, secondo voi questa situazione è normale?

Eccoci arrivati al punto: "secondo noi".
Caro Emanuele, seppur in un Forum (luogo virtuale deputato all'incontro e confronto di idee) sia ovvio chiedere consigli, è sempre molto complicato e DELICATO darne in situazioni del genere.
Mai mi permetterei di dirti frasi tipo "Stai tranquillo che andrà tutto benissimo" perchè non è nella mia natura anticipare l'esito di qualcosa delicata come un parto, senza neanche aver potuto vedere (e toccare) la capra.
Posso piuttosto dirti "stai tranquillo", visto che la confusione...l'ansia...l'agitazione e talvolta il panico sono percepiti dai nostri animali, li disturbano, e certamente non li fanno stare bene (o comunque meglio).
Quindi, hai fatto bene a chiedere, ed io ho tentato di farti altrettante domande per capire meglio.
Fai bene ad avere premura dei tuoi animali, ed ad esserne preoccupato.
Ma, di fronte ad un dubbio come il tuo, la cosa più opportuna è quella di chiamare un Veterinario: un professionista che possa visitare direttamente l'animale, e constatare di persona se effettivamente tutto stia procedendo in modo corretto.
Le piccole risposte che ti ho fornito sono basate su esperienza, intuito...ma poco di più: la salute di una capra ha bisogno di una diagnosi, e quella qui non la puoi trovare.
Quindi, e concludo, io chiamerei il veterinario, e successivamente tornerei qui a relazionarci su quello che ha detto: continueremo con estremo piacere la discussione, magari consapevoli (tu..e noi) di cosa effettivamente si stia trattando.
Spero di esserti stato d'aiuto, in qualche modo.
Facci sapere
Tosco


06/12/2016, 0:59
Profilo

Iscritto il: 22/02/2015, 20:09
Messaggi: 86
Località: Puglia-Salento
Rispondi citando
ciao tosco, innanzitutto grazie per aver risposto. In materia di parti caprini non ho esperienza diretta, sarebbe il "mio" primo parto questo, ma ho raccolto informazioni in merito qui sul forum e da miei amici allevatori più esperti. La capra non l ho munta, ho parlato di colostro perchè per quanto ne so il primo che producono è il colostro e solo dopo qualche giorno dopo il parto producono il latte. forse è una convinzione sbagliata la mia? comunque non ha perdite dalle mammelle e queste non presentano bozzi. Inoltre sono morbide al tatto. Le secrezioni vaginali addirittura negli ultimi due giorni non si verificano più, ma comunque quando si verificano sono biancastre. La vulva è abbastanza ingrossata e la pancia è gonfia simmetricamente a destra e a sinistra ed è un po scesa. Le fossette alle anche non si notano ma negli ultimi giorni i fianchi sono più scavati del solito. Le feci sono normali come sempre. Comunque vedrò di contattare il veterinario sperando che mi tolga tutte queste preoccupazioni. grazie ancora Tosco.


06/12/2016, 23:03
Profilo

Iscritto il: 22/02/2015, 20:09
Messaggi: 86
Località: Puglia-Salento
Rispondi citando
Salve amici del forum. Aggiornamento dopo 20 giorni dal mio messaggio: la mia capra ha deciso di partorire a Natale all ora di pranzo, facendomi lasciare la tavola e tutti i parenti per correre in stalla. Ma va bene lo stesso!! Comunque i capretti sono due (un maschio e una femmina) e sembrano stare bene. Ieri sera alle 23 ancora non stavano in piedi, stamattina invece stavano in piedi ma non riuscivano a camminare bene. La capra ha perso buona parte della placenta stamattina, anche se adesso ne ha ancora un pezzo attaccato. Spero che proceda tutto bene.


26/12/2016, 13:11
Profilo
Sez. Caprini
Sez. Caprini

Iscritto il: 07/06/2010, 14:55
Messaggi: 5000
Località: Maremma 'mpestata
Formazione: Perito Agrario
Rispondi citando
Eemanuele ha scritto:
Aggiornamento dopo 20 giorni dal mio messaggio: la mia capra ha deciso di partorire a Natale [...]
I capretti sono due (un maschio e una femmina) e sembrano stare bene. Ieri sera alle 23 ancora non stavano in piedi, stamattina invece stavano in piedi ma non riuscivano a camminare bene. La capra ha perso buona parte della placenta stamattina, anche se adesso ne ha ancora un pezzo attaccato. Spero che proceda tutto bene.

Ed ecco spiegata la pancia grossa: erano due ;)
Fai tesoro di questa esperienza, e vedrai che per le prossime gravidanze ti risulterà più "semplice" capire quello che vivono le tue capre, e sopratutto iniziare a valutarne i tempi per i parti.
La placenta, se non si è già staccata, lo farà nelle prossime ore: se così non fosse...consultati con il tuo veterinario.
Se posso permettermi, evita di toccare troppo i capretti, e lascia che sia la madre a richiamarli a se per le poppate.
Controlla che abbiano defecato il meconio (lo riconoscerai nella lettiera o attaccato alle pareti all'altezza dei capretti), e che il pancino non sia vuoto.
Stai tranquillo, sempre, e goditi questo momento con voglia di imparare e rispetto.
Tienici aggiornati.
Ciao
Tosco

P.S.
Mi pare che quest'anno tu abbia ricevuto un bel regalo di natale ;) :)


26/12/2016, 19:51
Profilo

Iscritto il: 22/02/2015, 20:09
Messaggi: 86
Località: Puglia-Salento
Rispondi citando
Grazie Tosco per i tuoi consigli! Sempre molto utili. Questa sera i capretti li ho separati dalla madre (anche se hanno comunque un contatto visivo) anche per rendermi conto meglio di quanto latte abbia la madre e se ne bevono a sufficienza i capretti. Domani mattina presto li rimetterò insieme alla madre per risepararli dopo qualche ora. Spero che la placenta si stacchi al più presto anche perchè ha sporcato anche le mammelle e non è proprio un bel vedere. Vi terrò comunque aggiornati.
P.s. non potevo ricevere regalo migliore per questo natale!! :D


26/12/2016, 20:53
Profilo

Iscritto il: 22/02/2015, 20:09
Messaggi: 86
Località: Puglia-Salento
Rispondi citando
Aa dimenticavo: cos è precisamente il miconio?


26/12/2016, 20:54
Profilo
Sez. Caprini
Sez. Caprini

Iscritto il: 07/06/2010, 14:55
Messaggi: 5000
Località: Maremma 'mpestata
Formazione: Perito Agrario
Rispondi citando
Il meconio è quanto è contenuto nel capretto appena nato: in pratica, dal colore molto scuro, è la prima "cacca".
Successivamente le defecazioni avranno un colore (e consistenza) simile alle caramelle mou ;) :mrgreen:
...
Mi permetto: fai MOLTA attenzione a separare i capretti appena nati dalla madre!
Prima cosa, visto anche il periodo, potrebbero soffrire il freddo, ed avere non pochi problemi.
Seconda cosa: nella notte hanno bisogni di alimentarsi, e le tante (troppe!) ore che separano l'imbrunire all'alba rappresentano un lasso di tempo esagerato per non farli alimentare!!!
Terza cosa: la madre potrebbe (talvolta purtroppo accade) avere difficoltà ad accettarli alla mattina.
Sinceramente non condivido minimamente questa tua scelta, ed è una pratica questa che non farei mai con dei capretti nati da poche ore.
Tosco


26/12/2016, 22:02
Profilo

Iscritto il: 22/02/2015, 20:09
Messaggi: 86
Località: Puglia-Salento
Rispondi citando
In effetti hai ragione!Ancora sono troppo deboli perciò li ho rimessi con la madre e penso che non li dividerò più per almeno 4 5 giorni in modo che bevano il colostro/latte ogni volta che desiderano. Il miconio l hanno espulso e ho trovato anche le caramelle mou :D . sembrano essere bene in forma, e anche la madre. Unico problema quel pezzo di placenta che ancora penzola.


27/12/2016, 15:28
Profilo

Iscritto il: 22/02/2015, 20:09
Messaggi: 86
Località: Puglia-Salento
Rispondi citando
Questa la situazione attuale dei capretti e della placenta. Che ne pensate?


Allegati:
20161227_123822.jpg
20161227_123822.jpg [ 88.58 KiB | Osservato 738 volte ]
20161227_163603.jpg
20161227_163603.jpg [ 91 KiB | Osservato 738 volte ]
20161227_163702.jpg
20161227_163702.jpg [ 83.66 KiB | Osservato 738 volte ]
27/12/2016, 18:52
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy