Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 24/04/2018, 1:02




Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Aprire allevamento stato brado 
Autore Messaggio

Iscritto il: 17/01/2015, 13:17
Messaggi: 12
Rispondi citando
Salve a tutti ho a disposizione un terreno di circa 150 ettari collinare e vorrei allevare delle mucche, la sera le chiuderei in un terreno di circa 2 ettari e il giorno le farei pascolare, non ho stalle a disposizione che razza mi consigliate?


03/04/2017, 22:49
Profilo

Iscritto il: 29/04/2015, 13:18
Messaggi: 45
Località: Olbia
Rispondi citando
limousine (o incroci) e vai sul sicuro, possibilmente che siano abituate a stare il più possibile all'aperto, ma penso, da semplice appassionato, che ti stima perché le tieni al pascolo anche sempre, che almeno una tettoia per la pioggia o il sole eccessivo, sia meglio farla, a meno che non hai una bella chioma di "bosco" dove possono andare a rifugiarsi

_________________
Mai dare all'animale ciò che egli non mangerebbe in natura..


04/04/2017, 17:57
Profilo

Iscritto il: 17/01/2015, 13:17
Messaggi: 12
Rispondi citando
io dispongo di 4 ettari mentre tutto il resto ce l ho in affitto senza un contratto... posso registrare le mucche nei miei 4 ettari o devo fare un contratto di affitto?


04/04/2017, 20:37
Profilo

Iscritto il: 29/04/2015, 13:18
Messaggi: 45
Località: Olbia
Rispondi citando
Ma devi fare domanda di primo insediamento? Per registrarli vanno benissimo quelli che hai poi gli altri terreni è indifferente possono anche essere di genitori o fratelli e nessun problema, al massimo va bene una scrittura privata, però non so per la registrazione senza stalla

_________________
Mai dare all'animale ciò che egli non mangerebbe in natura..


04/04/2017, 22:32
Profilo

Iscritto il: 17/01/2015, 13:17
Messaggi: 12
Rispondi citando
Sì devo fare la domanda di primo insediamento


05/04/2017, 0:39
Profilo

Iscritto il: 29/04/2015, 13:18
Messaggi: 45
Località: Olbia
Rispondi citando
Penso allora ti assegnino tot animali per tot pascolo, e per i terreni in affitto ti fai una scrittura privata e amen, non serve mica il notaio

_________________
Mai dare all'animale ciò che egli non mangerebbe in natura..


05/04/2017, 6:11
Profilo

Iscritto il: 27/11/2015, 13:11
Messaggi: 544
Località: Canna (cs)
Formazione: tecnico della gestione aziendale
Rispondi citando
L'allevamento allo stato brado non significa allevare al pascolo 365 g all'anno senza nessun ricovero. Anche se l'allevamento è estensivo e non intensivo. ... gli animali devono avere a disposizione delle strutture idonee
L'unica cosa che cambia sono i reflui che si distribuiscono in proporzione agli ettari naturalmente


19/04/2017, 10:15
Profilo
Sez. Bovini
Sez. Bovini
Avatar utente

Iscritto il: 24/08/2008, 23:25
Messaggi: 2021
Località: Sant'Agata di Esaro (CS)
Rispondi citando
Nico, allo stato brado significa proprio senza strutture di ricovero per tutto l'anno e senza interventi da parte dell'allevatore per complementare l'alimentazione. Il semibrado e' altra cosa..

_________________
L’unico modo per non far conoscere agli altri i propri limiti, è di non oltrepassarli mai.


19/04/2017, 11:14
Profilo

Iscritto il: 27/11/2015, 13:11
Messaggi: 544
Località: Canna (cs)
Formazione: tecnico della gestione aziendale
Rispondi citando
Aldo ha scritto:
Nico, allo stato brado significa proprio senza strutture di ricovero per tutto l'anno e senza interventi da parte dell'allevatore per complementare l'alimentazione. Il semibrado e' altra cosa..


Ciao Aldo
Sì concordo pienamente ... però nella mia zona sia suini che bovini ... che vengano allevati allo stato brado o semi-brado da normativa hanno bisogno di ricoveri con delle caratteristiche ben precise
Poi può anche darsi che da regione a regione cambi totalmente la normativa


19/04/2017, 11:24
Profilo
Sez. Bovini
Sez. Bovini
Avatar utente

Iscritto il: 24/08/2008, 23:25
Messaggi: 2021
Località: Sant'Agata di Esaro (CS)
Rispondi citando
Non parlo di normative ma del significato della parola, se gli si offrono dei ricoveri sotto cui ripararsi in caso di intemperie e all'occorrenza il pascolamento viene integrato con la somministrazione di foraggio o altri alimenti, qualora l'erba scarseggi, in realta' non si puo' parlare di stato brado...

_________________
L’unico modo per non far conoscere agli altri i propri limiti, è di non oltrepassarli mai.


19/04/2017, 13:23
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 14 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy