Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 18/01/2018, 0:02




Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Evodia Daniellii 
Autore Messaggio

Iscritto il: 02/10/2016, 15:56
Messaggi: 78
Località: Provincia di Ancona
Rispondi citando
Possibile sia internet la sola fonte?? :(

Quelli che la vendono da internet da dove la prendono??? :roll:

All'Apimell invernale qualcuno ce l avrà?? Chissà


17/09/2017, 20:28
Profilo

Iscritto il: 30/11/2016, 15:53
Messaggi: 114
Località: Roma e vicinanze
Formazione: Bi-Laureato
Rispondi citando
Ma fai prima. I vivai non hanno nulla di quel desideri di solito,se è particolare. Se cerchi gerani è diverso. Io cerco, mi informò e compro solo ed esclusivamente su internet. Per me i vivai "fisici" potrebbero chiudere


17/09/2017, 20:34
Profilo

Iscritto il: 02/10/2016, 15:56
Messaggi: 78
Località: Provincia di Ancona
Rispondi citando
Alessandro1982 ha scritto:
Ma fai prima. I vivai non hanno nulla di quel desideri di solito,se è particolare. Se cerchi gerani è diverso. Io cerco, mi informò e compro solo ed esclusivamente su internet. Per me i vivai "fisici" potrebbero chiudere


All'Apimell credo andrò ugalmente, l'approccio internet è veloce, ma se a livello economico non ho grossi guadagni preferisco un rapporti faccia a faccia ... son gusti :mrgreen:

Comunque senza troppo smattirsi internet è la strada più facile, solo che di questo periodo non credo si possano piantare i semi e quindi sarei costretto a prendere già una piantina fatta ...


17/09/2017, 20:38
Profilo

Iscritto il: 02/10/2016, 15:56
Messaggi: 78
Località: Provincia di Ancona
Rispondi citando
Ciao, non ho ancora preso i semi, cosa pensate se dovessi ordinarli, seminare verso novembre/dicembre e tenere in casa, verrà fuori qualcosa?? Vorrei già interrare a marzo.

Non sono molto pratico, ma che so io le semine (tutte o quasi) vengono fatte a marzo, vorrei anticipare il tutto e a marzo dal "vaso" mettere direttamente a terra.

Ho letto che vanno messi un periodo al freddo per stimolare la germinazione, ma comunque la semia va fatta a marzo ... non so che esperienze avete avuto ...


03/10/2017, 7:52
Profilo

Iscritto il: 20/10/2014, 20:45
Messaggi: 200
Località: Torino
Rispondi citando
Vendono anche le piantine già nate anche


03/10/2017, 13:28
Profilo

Iscritto il: 30/11/2016, 15:53
Messaggi: 114
Località: Roma e vicinanze
Formazione: Bi-Laureato
Rispondi citando
si ma la domanda è la procedura partendo dal seme.......... :?


03/10/2017, 14:04
Profilo

Iscritto il: 02/10/2016, 15:56
Messaggi: 78
Località: Provincia di Ancona
Rispondi citando
Ciao a tutti, ho rimediato un pò di semi, adesso devo capire cosa farne :D ... ho trovato da un sito quanto segue:

Codice:
Per la germinazione i semi necessitano di un periodo di freddo; per questo motivo la conservazione durante l’inverno dovrà avvenire per esempio in un contenitore di vetro in un deposito non riscaldato, al fine di garantire una ottimale quantità di freddo.

La semina primaverile avrà successo solo se i semi dormienti avranno trascorso il necessario periodo di freddo. Il potere germinativo è comunque variabile; in caso di scarsa germinabilità è necessario effettuare una semina a stratificazioni, al fine di garantire il miglior adattamento possibile al clima del luogo.


e sempre dalla stessa pagina:

Codice:
Semina a Stratificazione
Se si vuole evitare il rischio di una piantumazione di piante giovani, molto sensibili al gelo, si consiglia di far germogliare i semi attraverso una semina a stratificazione al freddo e di far crescere i germogli adattandoli gradualmente al clima locale.
L’albero del miele fa parte delle piante per le quali i semi sono in grado di germinare solo dopo aver attraversato un periodo di freddo, e grazie alle temperature fredde, viene indotta la produzione di ormoni che stimolano la germinazione.
I semi vengono posti in inverno in casa per circa due settimane con una temperatura di 18-22°C, in vasi pieni di terra e costantemente inumiditi. Successivamente vengono posti all’esterno, in un luogo non soleggiato, riparati dagli agenti atmosferici e da animali (sono sufficienti stanze non riscaldate od un frigorifero regolabile).
Da febbraio a marzo, per un periodo di 6 settimane la temperatura dovrebbe aggirarsi intorno agli 0°C (con una tolleranza da -5° a +5 °C). Quando le giornate iniziano inevitabilmente a riscaldarsi, allora è possibile iniziare ad innaffiare i semi in aiuole a mezzombra (naturalmente l’autore fa riferimento alla situazione climatica austriaca).


Detto ciò ho capito poco ... solo che i semi devono stare al freddo (per quanto tempo e quando non ho capito).
Quando vanno seminati? Febbraio può andar bene? Io comunque ho intenzione di non metterle a terra finchè non sono cresciute un pò ...ho visto in vaso anche piantine alte 1 metro e mezzo di evodia. Qualcuno più navigato sa interpretare meglio?

Grazie

Se qualcuno è interessato all'esperimento pronto a dare aggiornamenti :D


10/11/2017, 15:40
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy