Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 17/01/2018, 16:38




Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 
Coltura acquaponica per produrre cibo 
Autore Messaggio
Sez. Igiene e Qualità dei Prodotti Alimentari
Sez. Igiene e Qualità dei Prodotti Alimentari

Iscritto il: 16/05/2009, 10:38
Messaggi: 843
Località: Provincia di Milano
Formazione: Laurea in Scienze e Tecnologie Agrarie
Rispondi citando
I pesci concimano le acque in cui gli ortaggi affondano le radici, le piante depurano il liquido e lo restituiscono pulito ed ossigenato alle vasche mentre crescono rigogliose. Questa è la coltura acquaponica riassunta in poche parole, il sistema che abbina allevamento ittico ed agricoltura per risparmiare spazio, acqua e fare completamente a meno di fertilizzanti e pesticidi.
http://www.rinnovabili.it/greenbuilding ... -anno-876/

_________________
Ero intelligente e volevo cambiare il mondo.
Ora sono saggio e sto cambiando me stesso. (Dalai Lama)
http://maurobertuzzi.jimdo.com/


10/01/2016, 23:10
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 51988
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
I pesci allevati sono i Tilapia:
acquacoltura-f105/tilapia-t87788.html

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


11/01/2016, 21:29
Profilo WWW

Iscritto il: 01/02/2016, 16:00
Messaggi: 1
Rispondi citando
Ciao a tutti!!
chi può consigliarmi dove posso trovare pesci da utilizzare in un prototipo di impianto acquaponico (pesci rossi, koi o meglio tilapia) a basso prezzo?
Grazie a presto!!


01/02/2016, 16:21
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 21/01/2016, 18:03
Messaggi: 109
Località: Provincia di Napoli
Rispondi citando
Ne avevo già sentito parlare. Personalmente sono un po scettico sui risultati realmente ottenibili; prima o poi farò un esperimento in piccolo (molto in piccolo) per vedere che riesco a produrre effettivamente ;) sarebbe anche interessante valutare i costi di un impianto, che, tra serre, tubi, pompe, vasche e substrati non mi sembrano pochi... e anche misurare il consumo di energia elettrica.


01/02/2016, 22:21
Profilo

Iscritto il: 05/08/2015, 9:19
Messaggi: 40
Rispondi citando
da quello che ho appurato di recente i costi di impianto sono altissimi si parla di 1000€ mq contro i 100 dell'idroponica serre escluse in entrambi i casi.
Se proprio si vuole meglio autocostruire, manca ancora il riconoscimento bio dei prodotti orticoli e con i pesci si fanno pochi soldi, se sono da mangiare ci si infogna nei meandri della burocrazia igienista se da compagnia poca resa.
meglio aspettare


02/02/2016, 20:20
Profilo

Iscritto il: 26/11/2011, 18:47
Messaggi: 1944
Località: SouthWest Montana
Rispondi citando
merc ha scritto:
... i costi di impianto sono altissimi ...


Non si fa fatica a crederlo.
I pesci mangiano mangime producendo azoto, fosforo e potassio + micronutrienti necessari alle piante. Sono un sistema biologico con annesse dispersioni termodinamiche e problemi sanitari. E' difficile immaginare come i pesci possano essere competitivi con un sistema chimico industriale.
Certo ... in uno scenario apocalittico/post-atomico alla Waterworld/MadMax si potrebbe pensare a forme alternative di coltivazione. Allora meglio comperarsi il libro "Humanure" e fertilizzare le piante con la cacca umana.
Maddmax

_________________
Termopili 480 AC
Poitiers AD 732
Vienna AD 1683


17/02/2016, 18:27
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 21/01/2016, 18:03
Messaggi: 109
Località: Provincia di Napoli
Rispondi citando
Ciao è giunto il momento di creare il mio mini impianto sperimentale; ho già la vasca per i pesci (200 litri) e quella per le piante, ho una domanda da fare: se faccio un sistema di ricircolo continuo dell'acqua invece di usare un sifone che svuota periodicamente la vasca delle piante va bene lo stesso? ovviamente il ricircolo sarebbe molto lento per dare alle piante il tempo di assimilare i nutrienti...


20/09/2017, 18:42
Profilo

Iscritto il: 03/08/2017, 13:25
Messaggi: 3
Località: Genova
Formazione: PhD
Rispondi citando
uomodipalude ha scritto:
Ciao è giunto il momento di creare il mio mini impianto sperimentale; ho già la vasca per i pesci (200 litri) e quella per le piante, ho una domanda da fare: se faccio un sistema di ricircolo continuo dell'acqua invece di usare un sifone che svuota periodicamente la vasca delle piante va bene lo stesso? ovviamente il ricircolo sarebbe molto lento per dare alle piante il tempo di assimilare i nutrienti...

Ciao,
il sistema a sifone consente alle radici delle piante di restare un po' all'asciutto ed evitare eventuale marcescenze.
Personalmente ho notato che anche con ricircolo continuo c'è una buona resa, ma dipende da quali vegetali stai utilizzando ed il tipo di sistema (raft, letto di crescita) che hai scelto!
Guido


11/12/2017, 19:26
Profilo

Iscritto il: 25/12/2017, 13:00
Messaggi: 1
Rispondi citando
Salve,
se devi usare il ciclo continuo converrebbe usare il sistema NTF o al massimo far svuotare lentamente il letto di crescita spegnndo la pompa con un timer, permettendo alle radici di ossigenarsi.


05/01/2018, 23:02
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 9 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy